Mentre ferve l’attesa per l’apertura della stagione estiva all’insegna del si spera definitivo ritorno alla vita, il Comune di Praia a Mare (CS), una delle più belle località della costa calabrotirrenica, tira a lucido la propria offerta per i turisti che verranno, sia dall’Italia sia dal resto d’Europa. Già protagonista di un grande rilancio nel 2020, nel corso dell’estate calabrese Covid-free, Praia offre, col coordinamento di AG Boutique Journey, il tour operator di AG Group, una full immersion nelle sue bellezze per una settimana di scoperta e di autentica sorpresa.

Il programma comprende sette giorni e sei notti, e inizia con una magnifica beach experience: una giornata di relax a Lido Caporena: mare cristallino all’ombra dell’isola di Dino, uno dei punti di forza di un’offerta autenticamente trasversale.

Praia non è “solo” spiaggia, ma anche: arte e cultura, grazie a una ricca offerta di capolavori e testimonianze di ogni epoca e genere (chiese, la rocca del XIV secolo, il fortino del XVI secolo, la torre anti-saraceni e così via); sport e divertimento, vicina com’è al Parco Nazionale del Pollino con le sue infinite possibilità per trekking, alpinismo, torrentismo, rafting, sci di fondo, speleologia e mountain bike; e gusto, perché forse da nessun’altra parte si trova una densità altrettanto grande di prodotti enogastronomici e ricette tipiche. In questo senso, una giornata al Lido può davvero essere il trampolino di lancio per pianificare un tuffo metaforico in ciascuna di queste bellezze.
Il giorno dopo, nuova beach experience ma all’insegna del dinamismo e non solo del relax: la proposta è la vicina Maratea, con le sue splendide spiagge nere uniche al mondo, per poi proseguire con una delle tante attività disponibili: per esempio una visita alla Grotta delle Meraviglie, o una sosta alla statua del Cristo Redentore (alta ben 22 metri!, quasi un Corcovado italiano) sulla cima di monte San Biagio, con vista mozzafiato sul Parco del Pollino. Rientrando a Praia, una sosta al Museo di Blanda nel comune di Tortora permetterà di apprezzare lo sviluppo storico di questo suggestivo lembo di Calabria al confine con la Basilicata.

Visitate il sito www.aggroupitaly.it

Commenti