“Abbiamo partecipato al primo Consiglio comunale.
Dopo aver formulato un Sincero augurio di proficuo lavoro alla nuova maggioranza, abbiamo ricordato a tutto il Consiglio comunale, nonché ai cittadini intervenuti, i ruoli e le responsabilità delle due forze di governo: chi vince le elezioni, ovvero la maggioranza, ha il compito di amministrare il paese con annesse tutte le responsabilità di chi governa; chi perde le elezioni, ovvero la minoranza, ha il compito di vigilare e controllare gli atti prodotti dalla maggioranza di governo, al fine di garantire trasparenza e democraticità nelle scelte”. È quanto afferma il gruppo consiliare “Il Futuro che vogliamo”, rappresentato in consiglio comunale da Andrea Filella e Maria Concetta Carnevale.
“Questa distinzione -Proseguono- di funzioni, ruoli e responsabilità è prevista dalla legge, dallo Statuto e dal Regolamento comunale.
Ci è stata chiesta collaborazione istituzionale e, con serenità, così come fatto nei precedenti 5 anni di opposizione, non abbiamo esitato ad accogliere l’invito”. Di seguito, i due consiglieri di minoranza muovono le prima critiche al neo esecutivo: “Ci dispiace, che se da una parte ci viene chiesta collaborazione, dall’altra, poi, non veniamo resi partecipi di una scelta molto importante come quella dell’individuazione del Presidente del Consiglio comunale, che dovrebbe essere figura di tutela e garanzia per tutti, quindi anche delle minoranze.
Ma va bene così, nessun problema e nessuna polemica, andiamo avanti nella certezza che c’è tanto lavoro da fare per Fuscaldo e nella speranza che questo venga svolto dalla maggioranza nel migliore dei modi”. Infine gli auguri: “Buon lavoro al nuovo Sindaco, ai nuovi membri della Giunta comunale, ai nuovi consiglieri comunali”.


Commenti