Orribile intimidazione a Verbicaro ad esponente politico locale

0
215

Riceviamo e Pubblichiamo

COMUNICATO DI ITALIA NOSTRA

Questa sera, intorno alle 19:30 circa, il nostro militante, nonché dirigente della sezione Alto Tirreno Cosentino di Italia Nostra, Carmine Dito, impegnato nella lotta agli incendi e al bracconaggio, e nella difesa del nostro patrimonio boschivo e faunistico, è stato oggetto di un vile atto intimidatorio presso la propria abitazione, sita tra le campagne di Verbicaro e Orsomarso.
Persone ancora ignote hanno depositato, presso la recinzione della sua abitazione un cane senza vita,ricoperto di sangue, e hanno appeso al cancello della stessa un quadro raffigurante Gesù Cristo con la croce.
Non è la prima volta che tali gravi episodi si verificano.
In questa occasione, la macabra messa in scena dell’atto intimidatorio potrebbe sottende un messaggio preoccupante da prendere con la massima serietà.
Abbiamo informato tempestivamente i carabinieri di Scalea dell’accaduto e richiesto un sopralluogo immediato, per l’acquisizione di tutti gli elementi presenti sul terreno.I Carabinieri sono già sul posto.
Chiediamo alle forze dell’ordine che la vicenda venga trattata con la massima attenzione, data la gravità dei fatti accaduti.
A Carmine Dito va tutta la solidarietà e il sostegno di Italia Nostra.
Non ci lasceremo spaventare da queste azioni vili che, anche in altre occasioni, hanno cercato di intimidire la dirigenza della nostra associazione.

(Ci scusiamo per le immagini crude che possono turbare la sensibilità degli utenti)

 

 

Commenti