Venditori abusivi a Fuscaldo, commercianti al sindaco “Perchè non si rispettano regole?”

0
586

Riceviamo e pubblichiamo:

Tutti dobbiamo vivere. Questo è un principio da cui non dobbiamo mai distaccarci e non vi alcun dubbio o contrarietà umana volta a discriminare i commercianti ambulanti che giungono da fuori comune, anche se, comprendiamo bene le difficoltà economiche nel settore del piccolo commercio che, obbliga determinati commercianti ambulanti a fare anche 80 km nel tentativo di guadagnare la sopravvivenza.
Non riusciamo però a giustificare, in alcun modo, il mancato rispetto delle norme vigenti.

L’area predisposta per svolgere la vendita di prodotti agroalimentari è il mercato coperto comunale. Noi di Fuscaldo svolgiamo la vendita presso i locali del mercato coperto.

Perché la stessa normativa non viene fatta rispettare ai commercianti ambulanti provenienti da altri comuni?

La richiesta protocollata al sindaco


Inoltre, vogliamo precisare che; queste difficoltà le viviamo anche noi produttori e commercianti fuscaldesi in modo maggiore, vista la procedura attuata, dovuto alla modalità anomala e abusiva condotta dagli stessi commercianti ambulanti, ma soprattutto priva di ogni contesto disciplinare a carico degli stessi, nonché, la mancata applicazione della normativa vigente nei confronti dei trasgressori.

Pertanto; riteniamo giusto far rispettare le regole per come sono stabilite dal regolamento comunale in merito alle attività svolte su suolo pubblico.
Per quanto richiesto sarebbe opportuno procedere nel rispetto delle norme vigenti nelle istituzioni pubbliche e allo stesso tempo nel rispetto dei cittadini Fuscaldesi.

Commenti