Firmata stamane presso il dipartimento della Protezione Civile regionale la convenzione per gli interventi di rifacimento della scogliera e della strada che collega via Giovanni XXIII a via Fratelli Bandiera, entrambe danneggiate dalle mareggiate del dicembre 2019.
Nelle casse del Comune di Tortora arriverà subito il 30 percento dei 260 mila euro stanziati per i lavori, il resto sarà erogato durante le operazioni di ricostruzione. Ora, si procederà con la progettazione e l’affidamento dei lavori.
A darne notizia il sindaco di Tortora, Antonio Iorio.
Intanto, giovedì scorso, il primo cittadino, insieme all’assessore Biagio Praino, ha incontrato i responsabili dell’Autorità di Bacino della Regione Calabria, con i quali è stato avviato un proficuo dialogo per risolvere definitivamente il problema dell’erosione costiera.

Commenti