Di Martino Ciano (Radio Digiesse)

Sono 64 in totale le ordinanze di quarantena emesse verso cittadini del Comune di Diamante che hanno avuto contatti diretti o indiretti con persone risultate positive al tampone per Covid-19. Per i diretti interessati e le loro famiglie si attende l’esito dei tamponi, già predisposti, e che saranno effettuati nei prossimi giorni.
Lo ha detto il sindaco di Diamante, Sen. Ernesto Magorno, in una diretta Facebook sulla sua pagina istituzionale.
Il sindaco Magorno ha altresì annunciato che un altro cittadino del comune è risultato positivo al tampone veloce effettuato presso l’ex clinica Tricarico. Per lui è stato disposto il tampone da effettuarsi presso l’Asp di Scalea. Nel frattempo sono state emesse le relative ordinanze di quarantena.
Magorno ha anche confermato quanto già annunciato nei giorni precedenti: la positività di tre cittadini diamantesi, al confine con il comune di Buonvicino, tutti appartenenti allo stesso nucleo famigliare; la negatività dei tamponi effettuati su cittadini di Grisolia che hanno attività a Diamante e la negatività per un’alta persona di Buonvicino che lavora in un esercizio a Diamante.
Il Sindaco di Diamante ha tranquillizzato la comunità in quanto si sta lavorando alacremente per il contenimento della diffusione del contagio attraverso il contact tracing e ha invitato la cittadinanza tutta al rispetto delle norme comportamentali disposte dai D.P.C.M., dalle ordinanze regionali e dalle ordinanze sindacali.

Magorno è intervenuto anche sulla riapertura della scuola, annunciando che i plessi diamantesi sono pronti. Ha anche invitato i genitori degli alunni a non creare occasioni private di assembramento come può succedere durante le feste di compleanno.

Commenti