“L’ospedale da Campo ritorni ad essere utilizzato per il suo scopo iniziale: garantire maggiori posti letto ed evitare quello che sta succedendo in queste ore, posti letto terminati. Finiti”. È quanto afferma l’onorevole Giuseppe Aieta, consigliere regionale di opposizione, che prosegue:
“Le vaccinazioni saranno effettuate dalle strutture che ci sono e che si stanno incrementando giorno dopo giorno. Lungro ha pronti 30 posti letto, si adegui con il personale necessario e si metta fine allo strazio dei pazienti in attesa nelle ambulanze e degli operatori sanitari che sono vicini al collasso. Ho appena sentito il Sindaco di Lungro, Giuseppino Santoianni, che ha confermato la sua disponibilità già espressa a Roma mesi fa al capo segreteria del Ministro Speranza”.

Commenti