“Il Commissario dell’Asp di Cosenza, Vincenzo La Regina, continua a fare ciò che dice.
È il caso del Punto Nascita per il quale è stata emanata una disposizione di servizio con la quale si conferisce incarico al Direttore del reparto di Ginecologia e Ostetricia dello Spoke Rossano Corigliano, dott. Gaetano Gigli, in attesa di espletare l’avviso pubblico per il conferimento dell’incarico di Direttore della UOC di Ginecologia e Ostetricia dello Spoke Cetraro-Paola.
Tale disposizione consente di superare una delle prescrizioni rappresentate dal Ministero della Salute all’indomani della sospensione delle attività del Punto Nascita.
Insomma, dopo aver verificato sul campo (Oculistica, Urologia, Ginecologia, sale Operatorie, Terapie Intensive di Paola, Cetraro e Rossano Corigliano, ristrutturazione Padiglione C) la serietà fin qui mostrata dal Commissario La Regina, possiamo essere moderatamente soddisfatti ben sapendo che questi risultati si stanno ottenendo grazie alla tenace e sinergica azione istituzionale.
Passo dopo passo, senza chiacchiere e senza primogeniture”. Giuseppe Aieta, consigliere regionale della Calabria.

Commenti