Ritengo doveroso portare a conoscenza di tutti i cittadini di ciò che abbiano constatato pochi minuti fa.
A seguito di controlli da parte della Polizia Locale, effettuati nel pomeriggio, anche mediante l’utilizzo del Drone a loro in dotazione, sono stati accertati numerosi casi di soggetti che, pur provenendo da fuori Regione, non hanno provveduto alla registrazione del loro arrivo, violando, quindi, le vigenti normative.

La Polizia Locale, che ringrazio ancora una volta per il lavoro che sta svolgendo, ha provveduto a identificare e sanzionare questi trasgressori (di seguito le stampe di alcuni dei verbali comminati)

Sinceramente, non si comprende il motivo per cui si debba violare una norma così chiara e così semplice da rispettare!
Peraltro è una norma che è assolutamente necessaria per la tutela della salute pubblica e per il contenimento e il controllo del contagio da questo maledetto virus che, voglio ricordare, NON È ANCORA STATO SCONFITTO. E COMPORTAMENTI INCOSCIENTI COME QUESTI, NON AIUTANO CERTAMENTE A VINCERLO!

Noi non ci fermiamo! Proseguiranno i controlli serrati da parte della Polizia Locale e delle altre Forze dell’Ordine e certamente reitererò la richiesta di rinforzi ai competenti Uffici della Prefettura.

Invito, per l’ennesima volta, TUTTI COLORO CHE ARRIVANO NEL NOSTRO COMUNE A RISPETTARE LE REGOLE E ME NORME VIGENTI!
Non solo per evitare le sanzioni, ma SOPRATTUTTO PERCHÉ È UN DOVERE MORALE E UNA FORMA DI RISPETTO DOVUTA.

Il sindaco di Acquappesa, Francesco Tripicchio

Commenti