Il peperoncino deve diventare “vettore culturale per la promozione della città di Zunyi in Cina e per il Peperoncino Festival di Diamante”. Per realizzare queste finalità è stato siglato un protocollo d’intesa per l’accordo di cooperazione strategica della World Chilli Alliance, l’associazione mondiale del peperoncino di cui fa parte l’Accademia di Diamante, con il governo municipale di Zunyi, provincia di Guizhou in Cina.
Vista l’attuale situazione del Covid19 l’accordo è stato firmato online a Diamante dal presidente Enzo Monaco per la World Chilli Alliance e in Cina a Zunyi dal membro del Governo popolare Zunyi e vice sindaco di Zunyi Jiang Lingchun.

Dopo la firma il presidente Monaco ha rivolto agli amici cinesi un breve saluto che è stato trasmesso nella cerimonia inaugurale della quarta edizione dell’Expo Internazionale dedicata al peperoncino. L’accordo promuove “la cooperazione del peperoncino e per i settori ad essa connessi”.
Il peperoncino, inoltre, è preso in esame “quale vettore culturale per la promozione della città di Zunyi e per la partecipazione alle iniziative che sul peperoncino si svolgono nelle varie parti del mondo. Ad iniziare dal peperoncino festival che si svolge a Diamante in Italia”.

Commenti