UISP calcio a 5 Dalla passione di Piero Trotta, nasce l’ennesima vittoria del club Scarcelli

0
488

In un momento storico dove “Fare calcio” a tutti i livelli é difficile, soprattutto in Calabria, alcuni imprenditori e appassionati puntano sul calcio a cinque, sport che sta conquistando l’opinione pubblica e si é ritagliato una fetta di consenso in Italia.

In Calabria, nella provincia di Cosenza, gente come Reda, Livio Sganga, ed altri imprenditori dello ionio, hanno investito tempo e denaro nel calcetto, arrivando a disputare campionati professionistici di alto livello.

A buonissimi livelli era arrivata in passato anche il Club Scarcelli di Fuscaldo.

Il club del presidente Piero Trotta, proprietario della “Casa Vecchia” rappresenta una pagina “Romantica” del calcio a 5 sul tirreno cosentino.

Dopo buonissimi campionati in Serie D la mancanza di possibilitá economiche, ne decreta la mancata partecipazione ai campionati FIGC

Sono gli anni degli investimenti folli dell’Odissea di Corigliano, dei brasiliani pagati a peso d’oro ( Considerato il contesto) ma qualcosa di “Nobile” di Antico sta per muoversi nel panorama calcistico.

A San Lucido nasce, dalla caparbietá un gruppo di amici la “Domenico Sport” a Fuscaldo ritorna ad alti livelli il club Scarcelli, nella Uisp.

Il ritorno é roboante.

La squadra di Luoro, Quirino e Caruso asfalta gli avversari, vincendo nettamente tutte le partite.

I Risultati

Oratorio San Nicola/ Club Scarcelli 6/14

Bianchi/Club Scarcelli 6/8 A…..ritorno 6/9

Club Scarcelli/ Real Cosenza 3/1 Ritorno 6/3
Club Scarcelli / Conflenti 3/0

Club Scarcelli/New Team 6/4 A….8/2 rit.


27 punti totalizzati: 8′ titolo provinciale conquistato.

Un’affermazione che non lascia alibi agli avversari.

La squadra vince e convince, é composta da un gruppo di amici, disposta a giocare gratuitamente, solo per divertirsi.

Nell’ultima partita contro il Bianchi, il team é capitanato da un ottimo Antongiulio Caruso, vero collante tra difesa e attacco, Quirino fa la differenza e Luoro comanda la difesa.

La squadra é una sinfonia perfetta: Difesa alta, ad uomo, contropiede spietato, giro palla e ricerca continua del secondo palo.

Adesso mister Emanuele Trotta e compagni accedono alla fase regionale, Partecipando di diritto alle finali Regionali UISP che si terranno a Scalea (Cs) dal 7 al 9 giugno.

Una bella soddisfazione, per un gruppo di amici, rimesso in piedi dal presidente Piero Trotta; un vero appassionato del calcio a 5, uno ancora capace di vincere nonostante il budget, nonostante tutto.

Commenti