Fuscaldo non si “Lega” Striscione di protesta per l’arrivo di Marion Le Pen

0
435

Arriva Marion Le Pen a Fuscaldo, e scatta la protesta, pacifica.

Uno striscione affisso nella marina del comune tirrenico recita “Fuscaldo non si Lega”

Tra i promotori della visita sul tirreno cosentino, di Sofo e Le Pen c’è Davide Gravina, uomo della Lega a Fuscaldo ed in Calabria ed ex sindaco del comune oggi amministrato dal sindaco Ramundo.

Proprio Gravina, ha cosí commentato la protesta

Ai “signori” che hanno inteso manifestare liberamente il proprio pensiero rispondo: Fuscaldo non si Lega, non si incatena, non si incolla, non si sporca… Il sovranismo non è fascismo, non è nazismo, non è comunismo. Il sovranismo è difesa della propria identità, dei propri valori, delle proprie tradizioni. È difendere e valorizzare la propria Patria in un Europa dei popoli e non delle banche.

Commenti