Spirtito di condivisione e impegno costante: Con queste premesse nel comune di Belvedere Marittimo più cittadini hanno deciso di far fronte comune, convergendo in un unica realtà associativa che irrompe nello scenario politico locale. “L’amicizia e la passione per la buona politica ci ha portato ad avvicinarci alle battaglie di civiltà del già consigliere regionale, Graziano Di Natale, e a quelle de La Migliore Calabria, associazione composta da tanti giovani e da amministratori capaci, che ringraziamo per il pacato e proficuo confronto”. È quanto affermano in una nota stampa i membri della sezione di Belvedere Marittimo della Migliore Calabria. “Nelle prossime settimane -Rendono noto gli associati- inizieremo una campagna adesioni, che farà da preludio ad un’assemblea cittadina. Chiusa la parentesi regionale, infatti, inizia un ragionamento concreto in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.
Sulle comunali abbiamo idee chiare. Cercheremo il dialogo con quelle forze politiche rinnovatrici che avranno il coraggio di imbastire una serie di azioni finalizzate al bene pubblico e di stilare una lista composta da persone pulite. Forti della nostra libertà, non negoziabile, scenderemo in campo solo alle nostre condizioni: Quelle della buona politica”.
La Migliore Calabria di Belvedere Marittimo, spiega infatti: “Con noi non ci sarà spazio per i trasversalismi, per i doppigiochisti, per le fughe in solitaria che comportano frammentazione e divisioni. Pur essendo garantisti diciamo sin da subito NO all’ipotesi di avere in squadra persone coinvolte in indagini giudiziarie”. Infine l’appello: “Il territorio è oltremodo abbandonato da una politica assente, miope, interessata soltanto alle poltrone. Chiediamo ai giovani, all’imprenditoria, ai cittadini di sostenerci in questa grande battaglia di civiltà, e di aderire alla nostra associazione. Bisogna rottamare la vecchia classe politica e rilanciare una città che merita rispetto, e per farlo serve l’impegno di tutti”.

Commenti