ZTL a Paola, Graziano Di Natale scende in piazza e convince anche gli scettici

0
510

Riempire una piazza, essa sia quella del Popolo di Paola o quella adiacente Piazza 4 Novembre, non è mai facile di questi tempi.

La gente è disinnamorata dalla politica, ed ai comizi partecipano solo le truppe cammellate del politico di turno.

A Paola, Graziano Di Natale, è un politico che non ha paura di metterci la faccia e di proporre, e la proposta della ZTL ha conquistato l’opinione pubblica.

La cittá di ha vissuto una bella serata di discussione e di voglia di cambiare. Per la prima volta la gente è scesa in piazza,senza nessun colore politico, per sostenere un progetto, un’idea.

“C’è una squadra di giovani innovativi, moderni al passo con i tempi che vuole rompere vecchie logiche e vecchi steccati. C’è l’ambizione di cambiare-Ha spiegato il consigliere provinciale- il volto di una Città che nel turismo religioso ha individuato l’elemento essenziale di crescita. C’è la voglia di non piegare la testa di non dire signorsì.


Li in quella piazza da quella gente parte la sfida di quanti,come me, credono che dalla ZTL passi il futuro di una Città’”

Infine ecco l’appello in vista del referendum popolare
“Abbiamo avuto coraggio ma ora bisogna averne ancora di più il 29 ed il 30 giugno.
C’e’bisogno di un SI. C’è bisogno di tutti”

Commenti