Di Martino Ciano (Radio Digiesse)

“Tortoresi, non muovetevi di casa, perché organizzeremo un Vax Day solo per voi”.
L’annuncio non era proprio così, ma tutti ricorderanno quando le autorità sanitarie chiesero ai cittadini di Tortora di non muoversi di casa nei giorni 24 e 25 aprile, in occasione del Vax Day che si sarebbe tenuto nei comuni di Scalea, Diamante, Paola e Amantea.
Una richiesta che aveva il suo perché, visto e considerato che il comune era in “zona rossa”.
Fatto sta che a distanza di quasi venti giorni del “Vax Day Tortora” non se ne parla ancora e dal distretto sanitario alto tirrenico sono stati anche chiari: “impensabile una vaccinazione per tutti senza prenotazione, almeno con Pfizer e AstraZeneca. La possibilità di una ‘vaccinazione libera’ può essere presa in considerazione con il vaccino Johnson & Johnson e a questo stiamo lavorando”.
Forse, in settimana se ne saprà qualcosa? Vedremo.

Commenti