Buone nuove per l’alto Tirreno Cosentino, per lo piùnel comune di Tortora, soprattutto dopo l’emergenza coronavirus, e la crisi dei lavoro.

Sono infatti stati AVVIATI AL LAVORO TRENTA TIROCINANTI FACENTI PARTE DEI PERCORSI DI POLITICHE ATTIVE RIVOLTI AI DISOCCUPATI EX PERCETTORI DI MOBILITA’ IN DEROGA”

Lo si apprende dalla pagina Facebook del Comune. Per un anno e a spese della Regione Calabria saranno impiegati in ambito sociale, nella tutela dei beni comuni, culturali e ambientali.

Commenti