“Il Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Paola a seguito della ripetuta richiesta della  copia della deliberazione dell’ultimo consiglio comunale, ad oggi rimasta inevasa, evidenzia che  la stessa deliberazione non  non è stata ancora pubblicata sull’albo pretorio del Comune di Paola  non  comprendendone  le ragioni. Dopo un periodo in cui si tentava di scaricare responsabilità sulla nostra forza politica ora finalmente tutto è venuto fuori chiaramente. Appare paradossale che il fautore dello scioglimento della coalizione che aveva vinto le elezioni del 2017 voglia, ancora, rimanere in carica senza avere i numeri. Il tirare a campare, sulle spalle dei cittadini, non è una cosa gratificante. Rimanere a tutti i costi in sella porta a dovere fare i conti con ciò che è legittimo e ciò che non lo è ormai da tempo”. È quanto affermano, in una nota congiunta, i membri Gruppo Consiliare del PD di Paola.

Commenti