In Calabria irrompe la freschezza dei Popolari per l’Italia, idee precise con le regionali2019 nel mirino

0
274

 

Dal popolo, per il popolo, con i valori sempre ben coniugati di un profondo riformismo indispensabile ai giorni nostri per la qualitá della vita dei cittadini.
Con queste premesse, è nato in Italia il partito dei “Popolari per l’Italia” che si colloca nell’area  moderata di centro con tanti punti in comune nei valori del centrodestra


I popolari, seppur entrati da poco nello scenario politico italiano, si sono giá radicati bene lungo lo stivale arrivando anche in Calabria.
Nella regione governata da Mario Oliverio, i popolari possono contare su di una struttura abbastanza definita, impreziosita dal lavoro della coordinatrice regionale Delly Fabiano, stimata professoressa universitaria “In forza” all’Unicall.


La giovane forza politica, per dovere di cronaca, si è giá presentatia aicittadini, a Rende (Cs) in un convegno-Dibattito pubblico molto partecipato.
La freschezza di un progetto innovativo e moderato di centrodestra affascina ed attrare, tanto che moltissimi imprenditori e stimati professionisti calabresi hanno deciso di sposare la causa “Popolare”
Non solo la societá civile, ma anche la politica regionale si è accorta del dirompente debutto rendese.

La dottoressa Fabiano, attuale coordinatrice regionale del partito, ha incontrato a Lamezia il deputato Leghista Domenico Furgiuele.

Dall’incontro è stato prodotto un comunicato che evidenzierebbe la forte intesa programmatica tra il giovane partito della Fabiano e La Lega, attuale forza di governo, e punto cardine del centrodestra.

Non è ormai mistero che la Lega cercherá di presentarsi alle regionali 2019 in Calabria, ed il rinnovo del consiglio regionale è l’obbiettivo, nemmeno tanto nascosto, anche dei popolari per l’Italia.

Il vento populista boccierebbe al momento i soliti noti della politica regionale e spinge forte verso idee fresche, innovative ed attuabili messe in campo da candidati nuovi.

I popolari potrebbero essere della contesa, con delle idee precise, ancor prima che con dei candidati forti, espressione di un territorio che, secondo Delly Fabiano “è stato bistrattato da anni ed è in cerca di un rilancio sociale, economico e politico”
Tutt’altro che utopia dunque, un progetto saldo, partito bene e che ben presto potrebbe rivelare la propria consistenza sul territorio.
Intanto dalla segreteria regionale filtrerebbero indiscrezioni su numerose inziative politiche in provincia di Cosenza.

I popolari, quindi, sono pronti a scendere in campo, con una campagna d’ascolto, tra la gente.

Tra il popolo, da cittadini espressione di quel popolo onesto e libero di sognare, e non si tratta davvero, di un gioco di parole.

Commenti