“Far tornare a nascere i bambini a Paola” La petizione spopola sul Web, oltre 1000 adesioni

0
164

Nato a Paola

 

Da pochi giorni, spopola sul web, la petizione online, lanciata dal presidente del consiglio comunale di Paola, Graziano Di Natale, per aprire un punto nascita all’ospedale di Paola e Per far tornare a far nascere i nostri bambini nella cittá del Santo.

 

“Non è possibile tenere ancora aperti punti nascita che non raggiungono i parametri  stabiliti dal Ministero Della Salute (500 parti all’anno) a discapito di un intero territorio. Rivendichiamo il nostro diritto”

Si legge nella petizione Che potete trovare al seguente link

https://www.change.org/p/gerardo-mario-oliverio-apertura-punto-nascita-presso-l-ospedale-san-francesco-di-paola?recruiter=886377197&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=undefined&utm_term=share_for_starters_page

 

 

La raccolta firme sta spopolando, dato che oltre mille persone l’hanno firmata, in pochissimi giorni, appunto.

Una marea di persone, di ogni etá e di ogni colore politico, pronte a rivendicare un diritto, per il quale Graziano Di Natale, da tempo si batte.

“Nascere a Paola, è un senso di appartenenza troppo importante”

“Per un Paolano, devoto al Santo, mettere al mondo un figlio nell’ospedale di Paola è emozionante, una gioia unica”

 

Sono questi alcuni dei tantissimi commenti dei “Paolani” che sostenendo la causa, stanno spingendo la petizione, per ora solo online, ideata e lanciata proprio da Di Natale.

Una raccolta firme virtuale, divenuta virale.

Un fiume in piena, una tempesta difficilmente arginabile, che presto potrebbe scuotere i vertici regionali della sanitá calabrese.

 

 

 

Commenti