Dai Gentile, ai Morrone (Con la Lega) agli epurati del PD, le elezioni provinciali disegnano lo scenario politico

0
160

 

 

 

Per caritá, tra i papabili consiglieri provinciali ci sono tantissimi bravi amministratori che giustamente vogliono ambire a rappresentare il territorio della provincia di Cosenza, ma dalle liste presentate in vista delle elezioni del 24 Marzo emergono nomi e scenari da Insalata mista, o qualsivoglia da marmellata di frutta!

Sei le liste di candidati in lizza. Provincia Democratica rappresenta lo schieramento ufficioso del partito democratico Guglielmiano, mentrementre I per la Provincia è invece l’ala ‘scissionista’ del centrosinistra vicina all’attuale presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, una lista che  si è dissociata dalle politiche del governatore Gerardo Mario Oliverio e che trova al suo interno il consigliere comunale di Cosenza Marco Ambrogio, personaggio discusso nella cittá dei Bruzi.

 

La terza lista è quella dell’Italia del Meridione, di Orlandino Greco, coinvolto in passato im vicessitudini giudiziarie nel comune di Castrolibero.

In cima ad IDM il sindaco di Fuscaldo, Gianfranco Ramundo, scarcerato da  dopo essere stato coinvolto nell’operazione Merlino. La lista Nuova Provincia è espressione della famiglia Gentile, mentre Cosenza Azzurra che si pone sempre nell’alveo del centrodestra sintetizza i resti di Forza Italia area Santelli.

Infine Noi con la Provincia racchiude le posizioni leghiste di Vincenzo Granata e gli interessi  della famiglia Morrone che ha posto a capo della lista Carmelo Rota, indagato in qualitá di responsabile della struttura nelle indagini sul centro accoglienza ‘lager’ di Aprigliano, gestito dalla cooperativa nella quale appariva tra i soci anche Marco Morrone.

 

…. Continua …

Commenti