Commissione d’accesso “Comune di Amantea rischia grosso” Il sindaco “Bugie, ti querelo”

0
436

Questo post Facebook, che riportiamo di seguito, di Giulio Vita, ha scatenato un polverone mediatico ad Amantea. Tema della discordia la commissione d’accesso che starebbe verificando l’operato nell’ente amanteano.

Di seguito riportiamo le parole di tale, Giulio Vita

“Il Comune di Amantea rischia di grosso. Sembrerebbe che la relazione della Commissione di accesso al Comune per verificare eventuali infiltrazioni mafiose, porterà brutte notizie.

Non è mai tardi per chiedere scusa alla città per aver presentato una lista “ispirata” a una persona condannata per voto di scambio.
È una vergogna che la nostra rappresentanza istituzionale non solo non abbia preso le distanze ma se ne vanti. E se qualcuno pensa al proprio interesse e sta calcolando il possibile risarcimento futuro se la giunta è sciolta, vi chiedo di riflettere, di amare anche un po’ la propria città ed evitare di aiutare ad affondarla.

Nel frattempo…
Il Movimento5Stelle locale è sparito. I rappresentanti eletti non sono presenti né sul territorio né digitalmente. Non è che abbiano fatto mai nulla per Amantea però adesso proprio zero. Le commissioni di cui erano parte sono rimaste nel nulla e poco fa hanno bloccato una mossa all’interno della maggioranza per far cadere la giunta.

Il PD locale, composto da quattro gatti, è al governo. Ma il segretario, la mattina continua a parlare come se fosse opposizione (criticando “duramente”), e la sera fa propaganda pro-maggioranza. Ha paura del confronto democratico in piazza e non dà risposte alle domande sulle promesse infrante.

C’è chi voleva essere della Lega, per salire sul carro dei sondaggi, ma poi ha desistito e continuato ad abbracciare l’ambiguità.

Ed io mi chiedo come mai tutti questi aspiranti giornalisti senza lavoro non mettano su un blog d’inchiesta serio per informare la popolazione, come mai nessuno di questi cittadini onesti si stufi di vivere nel degrado mentre paga lo stipendio a questi soggetti, come mai tutta questa gente laureata e che sa tutto e di più, non sia in grado di mettersi in gioco per partecipare alla vita democratica del paese.”

La reazione, più che giustificata del sindaco Mario Pizzino, non si é fatta attendere, tramite la pagina ufficiale

COMUNICATO STAMPA
Gravissime le dichiarazioni di Giulio Vita

Sono gravissime le dichiarazioni rilasciate stamani – sulla sua pagina facebook – dal Signor Giulio Vita. Dichiarazioni che sembrerebbero far riferimento ad informazioni in possesso proprio di Vita sugli esiti dei lavori della Commissione d’accesso. Lo stesso, infatti, annuncia “brutte notizie” in arrivo per il Comune di Amantea proprio con riferimento alla relazione della Commissione.
Mi domando dove e come il Signor Vita abbia attinto tali informazioni riservate che possono essere in possesso esclusivamente degli organi preposti. Com’è possibile che con spavalderia il Signor Vita preannunci, persino motivandolo, lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Comune di Amantea.
È evidente che qui le cose sono due. O Vita volutamente vuole indurre l’Amministrazione Comunale alle dimissioni, creando confusione nell’apparato comunale e nella comunità inventando notizie. Oppure – e sarebbe di una gravità inaudita – il Signor Vita è a conoscenza di informazioni non pubbliche ed in tal caso bisognerebbe comprendere come e perché ne sia venuto in possesso.
Stranezze che sfuggono alla mia comprensione ed a quella dell’Amministrazione Comunale, ma che evidentemente avranno una sua ratio.
Per tali ragioni, e per difendere un operato improntato alla massima trasparenza, alla legalità ed alla lotta al malaffare, unici vanti di questa Amministrazione, mi sto accingendo a dare mandato ad un avvocato per affrontare nelle sedi opportune gli affondi perpetrati a danno della città e del Comune di Amantea, che ormai stanno assumendo, come nel caso del post del Signor Vita di stamani, contorni assai inquietanti. Provvederò, inoltre, ad informare di ciò S.E. il Prefetto di Cosenza e la competente Procura della Repubblica.

L’Amministrazione Comunale
Mario Pizzino
Sindaco di Amantea

Commenti