Alla data odierna l’assessore Ing. Vincenzo Cristofaro ha consegnato le deleghe che gli erano state attribuite all’inizio del mandato di questa amministrazione.

“Ho preso atto della ponderata e difficile decisione del dr. Cristofaro”, ha spiegato il sindaco Cascini. “Ho valutato le motivazioni: la decisione assunta la considero come un atto di rispetto verso il proprio paese e verso questa amministrazione. È chiaro – ha proseguito il sindaco – che l’indagine non ha nulla a che vedere con la sua attività politica che rimane di alto livello organizzativo e di fattività, ma si tratterebbe di atti compiuti nell’esercizio della sua attività professionale. Nel sostenere in pieno l’attività della magistratura sono certo che l’ing. Cristofaro sarà in grado di chiarire la sua posizione e di veder riabilitata la sua posizione”.

Commenti