Da settimane i dirigenti del Poliambulatorio di Amantea sono attivi per affrontare la vaccinazione. Oltre alla organizzazione interna e ai medici di famiglia, è stato coinvolto il contesto associativo cittadino con una fattiva partecipazione.
Nella mattinata di oggi tanti cittadini della fascia d’età coinvolta sono stati accolti al Campus Temesa, adeguato agli adempimenti sanitari del caso. Il personale sanitario del Poliambulatorio e i medici di famiglia hanno assolto alle funzioni di vaccinazione di oltre 160 anziani.
L’impianto organizzativo ha dimostrato piena efficienza che fa sperare in un percorso adeguato a superare l’incombenza pandemica. Ora bisogna confidare nell’arrivo dei vaccini che si sta dimostrando il vero problema in tutte le latitudini e longitudini del Pianeta.
Antonio Cima (webiamo.it)

Commenti