Amantea, Aloisio replica Al professore della politica “Ho dignitá da vendere”

0
186

Non varrebbe la pena rispondere ad una persona che non ha nessun ruolo istituzionale e che si trova puntualmente… in tante liste. Compresa questa… Nessuno gli ha mai dato la benché minima considerazione. Queste cose gliele dissi tanto tempo fa ma forse per questo lui non le ha ancora digerite ed ora si sta appigliando a delle supposizioni oppure, visto che ha tempo libero e non sa che fare, se pensa di mettersi in evidenza scrivendo bugie nei miei confronti attaccandomi gratuitamente – che potrebbe anche essere legittimo e democratico – gli consiglio vivamente di andarsi a prendere un po’ più di tintarella a parte quella che ha già presa…

Inoltre, il nostro grande Lazzaroli, professore della politica, dovrebbe sapere che la “sfiducia verbale” non esiste a livello di legge. E aggiungo che potevo stare li e non solo. Poi se parliamo di coerenza oppure di dignità, ne ho da vendere… Di lui non so… E chi mi conosce sa benissimo che dignità ne ho da vendere, e se mi interessava una poltrona non avrei passato la mano a Francesca Policicchio e la poltrona di assessore l’avrei tenuta io, così come l’azione politica con ben nove “deleghe” di grande responsabilità portate avanti per quasi un’anno. Tutti hanno potuto constatare il mio operato con il quale mi sono messo in gioco: negozio famiglia amici, eccetera. Questo forse lo si è facilmente dimenticato ma ho le spalle larghe caro professore… e ne potrei dire ancora tante ma mi fermo qui per il momento. Da noi, caro professore, sai come si dice in dialetto? Ni vidimu ara squagliata da nivi…

Robert Aloisio, consigliere di minoranza

Commenti