Fuscaldo e la Calabria esportano le proprie eccellenze oltre i confini nazionali ed europei, grazie allo chef Giuseppe Lanzillotta, che promuoverà e valorizzerà la cucina calabrese, in Russia, attraverso una consulenza presso una tra le più note strutture alberghiere di Mosca.
Nonostante la sua giovane età, dopo aver studiato presso l’Accademia dello chef stellato Niko Romito e potendo contare già su un ottimo bagaglio professionale, per lo chef fuscaldese si aprono, dunque, le porte di una nuova ed entusiasmante avventura in una location d’eccezione.


Sarà l’occasione giusta per maturare ulteriore esperienza, anche e soprattutto in contesti ed ambiti di elevato livello, in cui sarà possibile degustare i prodotti calabresi e le peculiarità gastronomiche della cucina di casa nostra.
“Sono oltremodo emozionato e soddisfatto per questa fantastica esperienza che mi accingo a vivere a migliaia di chilometri di distanza dalla mia amata Calabria e dall’Italia” – è quanto afferma Giuseppe Lanzillotta, che prosegue: “Non sarà facile, ma sono animato dalla voglia di far conoscere tutto ciò che ruota attorno alla nostra tradizione gastronomica e, soprattutto, sono animato dalla voglia di mettermi in gioco e di far apprezzare la mia cucina. Far apprezzare quella che è l’arte del gusto e dei sapori e, magari, convincere, più persone possibili, a visitare la Calabria e la costa tirrenica. Insomma, anche dall’estero, voglio poter essere utile alla mia terra ed affronto questo viaggio con le giuste energie e con le competenze e la professionalità che ho acquisito sul campo e con anni ed anni di durissimo lavoro”.

Commenti