Dopo lo stop forzato delle attività sociali a causa della pandemia da covid-19, nel territorio del Comune di Diamante si ritorna a parlare di mobilità sostenibile e in particolare  di sicurezza stradale con la III° edizione della Ciclopedalata Mare & Sapori che vede il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Diamante. Come le precedenti edizioni, anche quella del 2021, in programma per sabato 16 ottobre, si comporrà di due attività, una teorica e una pratica. La giornata si aprirà alle ore 9.30 con  gli studenti dell’Istituto Superiore “ITCG – IPSEOA – SSAS – ITA” di Diamante (CS) presso l’Aula Magna “Alfonso Corcione”, con un approfondimento sulla sicurezza stradale dal titolo: “Mettiamoci sulla buona strada: conduciamo il domani verso la mobilità sostenibile”, a cui prenderanno parte per i saluti il Dirigente dell’IIS– Diamante (CS), Dr. Graziano Di Pasqua e il Presidente Consiglio Comunale Diamante, Francesco Bartalotta, interverranno: per FIAB Cosenza, il  Dr. Marcello Carbone, per l’Associazione ForsCS, l’Ing. Antonio Cioni, il Sindaco di Diamante (CS), Sen. Ernesto Magorno e la Fondazione Michele Scarponi, con il Dr. Marco Scarponi, moderatrice del convegno sarà la giornalista, Dott.ssa Francesca Magurno.

Alla fine del convegno sarà inaugurata “la panchina bianca” donata dal Comune di Diamante all’Istituto Superiore “ITCG – IPSEOA” – Diamante (CS), dedicata alla memoria e al nome del compianto Michele Scarponi, fuoriclasse indiscusso del professionismo ciclistico mondiale, icona di umiltà e di lealtà fuori e dentro la bici, riferimento assoluto di valori sociali e sportivi. La panchina è arricchita da un pensiero realizzato dal giovanissimo e talentuoso artista diamantese, Antonino Perrotta.Nel pomeriggio, si svolgerà a cura dell’Associazione ForsCS , a partire dalle ore 15.00 una prova di abilità dal nome “In Bici Sicuri”, che per quest’anno sostituirà la classica  Ciclopedalata tra Diamante e Cirella, dove in piazza P. Mancini (davanti al Municipio) verrà allestito un percorso idoneo per bambini, ragazzi e famiglie che potranno cimentarsi, tra chicane in birilli e dossi artificiali, in un puro divertimento all’insegna della mobilità sostenibile. Le iscrizioni sono totalmente gratuite e sono previsti “pacchi gadget” per gli studenti con tante sorprese al proprio interno.

Per i partecipanti è obbligatorio  l’utilizzo del casco protettivo .

Commenti