Gli alunni dell’Istituto comprensivo di Fuscaldo (Cosenza) hanno deciso di creare un giardino dei ‘Giusti della Storia’ e di piantare un ulivo dedicato a Nicola Gratteri, procuratore capo di Catanzaro. La pianta sarà protetta da 16 alberi. “Sul tavolo delle nostre ricerche sono emersi diversi uomini e donne che ci hanno fatto riflettere sui valori dell’onestà, della legalità e della giustizia vera. Il suo nome si è imposto con forza e all’unanimità in quanto lei, come noi, dimostra di amare la nostra Calabria”, hanno scritto i ragazzi, fra i 10 e i 13 anni, nella lettera di invito a Gratteri. “Lei rappresenta un esempio da seguire, perché con il suo lavoro combatte la mafia e rischia tutti i giorni la propria vita, al fine di riportare la legalità. La invitiamo pertanto, nella mattinata di sabato, alla piantumazione dell’albero che la rappresenta”, concludono i ragazzi.

Adnkronos

Commenti