A GioiosaJonica i carabinieri hanno arrestato 3 persone di 28, 26 e 24 anni, tutti del posto per coltivazione di sostanze stupefacenti in concorso.

Li hanno sorpresi mentre erano intenti a coltivare una piantagione di canapa indiana, realizzata in un terreno demaniale ubicato in una zona impervia.

L’operazione ha consentito di trovare circa 260 piante di marijuana in pieno stato vegetativo di cui i tre si prendevano cura, annaffiandole, concimandole e potandole.

Rosarno, i carabinieri hanno arrestato un 34enne del Burkina Faso in flagranza del reato di coltivazione di stupefacente.

Lo hanno fermato mentre irrigava una piantagione, composta da circa 600 piantine di marijuana nei pressi della Stazione ferroviaria.

Complessivamente  nell’ultimo periodo nella piana di Gioia Tauro sono state sequestrate e distrutte quasi 4.000 piante  di cannabis.

Commenti