Scritte contro la Polizia e svastiche sul muro, arrestato l’autore

0
368

Scritte offensive contro la polizia, sono state trovate dagli agenti delle volanti della Questura di Reggio Calabria.

I poliziotti hanno trovato vergato, in vernice di colore oro, delle svastiche e le scritte “Sbirri infami” e “6 un morto ke cammina” con il nome di un residente nelle vicinanze. Intervenuto sul posto personale del Gabinetto regionale di Polizia scientifica e acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza, gli investigatori hanno immediatamente individuato l’autore che è stato denunciato per danneggiamento e minacce gravi.

Commenti