Scoperta piantagione di Marijuana a Cetraro, avrebbe fruttato milioni di euro, due arresti

0
1319

Di Mirella Molinaro

Erano dediti alla produzione di droga. I carabinieri di Guardia Piemontese e della Stazione Carabinieri Forestale di Cetraro, supportati in fase esecutiva dagli specialisti dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” hanno arrestato T.A. e S.S., rispettivamente 40enne e 28enne, entrambi originari di Cetraro.

I due sono accusati di produzione di sostanze stupefacenti. L’attività, coordinata dal sostituto pm Maria Francesca Cerchiara e dal procuratore capo Pierpaolo Bruni ha portato all’individuazione di 780 piante di marijuana in fase di coltivazione, nella cornice di una piantagione vastissima ed articolata realizzata in contrada Mancheio.

Ingenti gli illeciti guadagni che avrebbe fruttato l’ingente quantitativo di stupefacente ricavabile dalle circa 800 piante, di altezza compresa tra i 50 ed i 250 cm.

Fonte Gazzetta del Sud

Commenti