Dalle prime luci dell’alba è in corso una vasta operazione di polizia nei confronti di numerosi soggetti accusati a vario titolo di far parte di un’associazione internazionale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina di richiedenti asilo politico. Sarebbero coinvolti anche alcuni avvocati.

Numerosi arresti e perquisizioni sono scattati in tutta Italia da parte della polizia di Stato – nell’ambito dell’operazione denominata Ikaros – nei confronti di due sodalizi criminali dediti al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Gli investigatori della squadra mobile di Crotone, con il supporto delle squadre mobili di Bolzano, Catanzaro, Forlì, Lecce, Roma, Terni, Vibo Valentia e del reparto Prevenzione crimine di Siderno e Vibo Valentia, del compartimento di polizia postale e delle comunicazioni e del gabinetto regionale di polizia Scientifica di Reggio Calabria, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Crotone stanno procedendo a numerosi arresti e perquisizioni in tutta Italia nei confronti di decine di soggetti accusati di far parte di due associazioni dedite al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Tra i vari arrestati ci sono anche avvocati, pubblici ufficiali e anche due appartenenti alla Polizia di Stato della Questura di Crotone.

Commenti