Cosenza, picchiato a sangue un fisioterapista al supermercato

0
6378

E’ accaduto in un noto supermercato di Cosenza, in centro città. Un uomo di 47 anni, fisioterapista in servizio presso una struttura sanitaria privata, dopo avere riempito il carrello con vari generi alimentari si è avviato verso le casse per pagare. Una volta giunto davanti al cassiere ha svuotato il carrello poggiando gli alimenti sul rullo. Mentre era in attesa che il cassiere iniziasse ad effettuare il conteggio, in due si sono avvicinati alla cassa lanciando i prodotti sul rullo e spostando bruscamente la spesa del 47enne. Quest’ultimo ha reagito redarguendo i due a stare più attenti.

Per tutta risposta il 47enne è stato aggredito con calci e pugni dai due ignoti clienti del supermercato finendo a terra con il setto nasale rotto. Gli aggressori, poi, si sono dati alla fuga. Nessuno dei presenti ha cercato di aiutare il 47enne. L’uomo è stato soccorso dalla guardia giurata giunta subito dopo l’aggressione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri della compagnia di Cosenza della sezione Radiomobile. Sono state poste sotto sequestro le telecamere di videosorveglianza e gli investigatori dell’Arma sono all’opera per rintracciare gli aggressori

Fonte Quicosenza

Commenti