Sono l’ex presidente della della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa e il consigliere regionale Domenico Tallini, entrambi di Forza Italia, i due candidati alla Regione in Calabria ritenuti “impresentabili” dalla Commissione parlamentare antimafia. I nomi sono stati comunicati dal presidente Nicola Morra al termine della seduta a Palazzo San Macuro. Secondo quanto dichiarato dal presidente dell’Antimafia entrami sono stati rinviati a giudizio: Raffa per “corruzione in concorso” e Tallini “per più fattispecie di corruzione”. Su un terzo candidato alle regionali in Calabria l’Antimafia si pronuncerà nelle prossime ore perché la posizione è ancora al vaglio.

Commenti