Polizia di Stato – Corigliano Rossano: Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente .

​Nel pomeriggio di ieri , personale del Commissariato di P.S. di Corigliano-Rossano, coadiuvato da unità cinofile della Polizia di Stato in forza a Vibo Valentia, nell’ambito di servizi specifici finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto tale C.R. di anni 28.

Nella fattispecie, gli Agenti operanti procedevano, nell’area urbana di Corigliano Frazione S. Nico, alla perquisizione personale del C.R.​ con esito positivo, infatti, occultati negli slip​ venivano rinvenuti circa 12 gr. di sostanza stupefacente del tipo Cocaina confezionata in 27 involucri di cellophane elettrosaldati.

La perquisizione veniva altresì estesa presso l’abitazione dello stesso rinvenendo un bilancino di precisione, materiale utile al confezionamento di sostanza stupefacente nonché la somma di € 400,00 in banconote di piccolo taglio.

Nel vano box sottostante l’abitazione del C.R. , grazie al fiuto del cane “MAX” dei cinofili, l’attenzione degli Agenti operanti veniva attratta dal suo abbaiare, dando così la possibilità di recuperare un involucro in cellophane, da un buco ricavato dalla parete, con all’interno sostanza stupefacente del tipo Cocaina del peso di circa 90 gr.​

​ ​ ​ ​ ​ Di quanto sopra, veniva notiziato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari il quale disponeva che il C.R. fosse accompagnato presso la Casa Circondariale del luogo.

Ulteriori perquisizioni venivano effettuati presso altre abitazioni del circondario portando al recupero di altra sostanza stupefacente del tipo Marijuana e delle munizioni appartenenti ad una pistola calibro 38 a palla singola marca “Winchester”.

Nello contesto venivano deferite altre due persone , tale C.M. di anni 56 ed O.A. di anni25.

Commenti