La tela opera del giovane pittore di Catanzaro Matteo Curcio, che ha voluto interpretare la sua fede e devozione a San Francesco, ma anche la devozione di tanti che in questo momento di Coronavirus pregano San Francesco di Paola.
L’artista raffigura san Francesco con il bastone in mano e la Croce, segno del suo andare pellegrinante per le strade della Calabria, dell’Italia e della Francia portando con se sempre il Crocifisso.
San Francesco di Paola quando arrivò a Fréjus trovò la città appestata e con la potenza della Croce salva Fréjus dalla epidemia della peste. Dall’altro lato abbiamo l’epidemia di oggi, il coronavirus (Covid-19).
In modo drammatico viene rappresentata la fede delle persone che anche in questa epidemia si rivolgono a San Francesco e chiedono aiuto.

Santuario Regionale San Francesco di Paola

Commenti