COSENZA – E’ stata ribattezzata “Salamandra” l’operazione dei carabinieri che sta interessando dalle prime ore di oggi, il capoluogo bruzio, Rende e l’hinterland. Oltre 100 militari del comando provinciale di Cosenza, supportati dai militari dello squadrone eliportato cacciatori di Calabria del nucleo cinofili, con la copertura aerea del velivolo dell’8° nucleo elicotteri, stanno eseguendo numerose misure cautelari, nei confronti di persone indagate a vario titolo, per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I carabinieri stanno effettuando perquisizioni domiciliari a carico di soggetti coinvolti nella stessa attività investigativa.

Commenti