WI-FI GRATIS IN 186 COMUNI DELLA CALABRIA, ECCO I COMUNI CHE HANNO ADERITO

0
1093

A poco più di un mese dall’inizio, sono state oltre 2.300 le adesioni al progetto WiFi Italia del Ministero dello Sviluppo Economico guidato da Luigi Di Maio. Un’iniziativa che vuole portare la connessione internet gratuita in tutto il territorio nazionale. Nella nostra regione sono già 186 i comuni che si sono iscritti al bando.

E’ stata data precedenza ai comuni sotto i 2000 abitanti, in modo da superare l’isolamento digitale, ma ho verificato con piacere che anche altri comuni più popolosi hanno deciso di partecipare (possono aderire tutti i Comuni indipendentemente dal numero degli abitanti).

Per questo ho deciso di lanciare una CALL TO ACTION per i cittadini attivi della Calabria. Se il tuo comune non è in questa lista, soprattutto se è tra i pochissimi comuni sotto i duemila abitanti che non si sono ancora iscritti, comunicamelo che cercheremo di convincerlo a partecipare spiegandogli tutti i vantaggi di questa iniziativa e come aderire.
Scrivimi su melicchio_a@camera.it specificando nell’oggetto: adesione piazza WiFi Italia

Hanno già aderito 39 comuni per la provincia di Catanzaro:
Amaroni, Andali, Badolato, Borgia, Botricello, Cardinale, Carlopoli, Centrache, Cerva, Cicala, Conflenti, Feroleto Antico, Fossato Serralta, Gimigliano, Jacurso, Magisano, Martirano, Martirano Lombardo, Miglierina, Montauro, Montepaone, Motta Santa Lucia, Palermiti, Pentone, Petrizzi, Platania, San Mango d’Aquino, San Pietro Apostolo, San Vito sullo Ionio, Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, Santa Caterina dello Ionio, Sersale, Settingiano, Sorbo San Basile, Soveria Simeri, Stalettì, Torre di Ruggiero, Vallefiorita, Zagarise.

Per la provincia di Cosenza hanno già aderito 73 comuni:
Acquaformosa, Acri, Aiello Calabro, Albidona, Alessandria del Carretto, Belsito, Bianchi, Bocchigliero, Bonifati, Campana, Canna, Castrolibero, Castroregio, Cerzeto, Cetraro, Civita, Cleto, Colosimi, Corigliano-Rossano, Cropalati, Crosia, Domanico, Fagnano Castello, Falconara Albanese, Frascineto, Grimaldi, Guardia Piemontese, Lago, Laino Castello, Lappano, Lattarico, Longobardi, Longobucco, Lungro, Malito, Malvito, Mangone, Marzi, Mormanno, Orsomarso, Paludi, Panettieri, Paterno Calabro, Pedivigliano, Piane Crati, Pietrapaola, Roseto Capo Spulico, Rota Greca, San Basile, San Benedetto Ullano, San Donato di Ninea, San Fili, San Giorgio Albanese, San Lorenzo Bellizzi, San Lucido, San Marco Argentano, San Martino di Finita, San Nicola Arcella, San Pietro in Amantea, San Vincenzo La Costa, Sangineto, Sant’Agata d’Esaro, Santa Caterina Albanese, Santa Domenica di Talao, Santo Stefano di Rogliano, Scigliano, Serra d’Aiello, Spezzano della Sila, Tarsia, Terravecchia, Torano Castello, Vaccarizzo Albanese.

Per la Città Metropolitana di Reggio Calabria hanno già aderito 43 comuni:
Agnana Calabra, Bagaladi, Bova, Bruzzano Zeffirio, Calanna, Camini, Campo Calabro, Candidoni, Cardeto, Careri, Ciminà, Cosoleto, Feroleto della Chiesa, Ferruzzano, Fiumara, Galatro, Giffone, Gioiosa Ionica, Grotteria, Locri, Marina di Gioiosa Ionica, Maropati, Martone, Melicuccà, Melicucco, Portigliola, Rizziconi, Roghudi, San Giovanni di Gerace, San Lorenzo, San Pietro di Caridà, San Roberto, Sant’Alessio in Aspromonte, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Sant’Ilario dello Ionio, Santa Cristina d’Aspromonte, Santo Stefano in Aspromonte, Scido, Seminara, Serrata, Sinopoli, Staiti, Villa San Giovanni.

Per la provincia di Crotone hanno già aderito 8 comuni:
Carfizzi, Castelsilano, Cerenzia, Cutro, Isola di Capo Rizzuto, Petilia Policastro, Santa Severina, Savelli.

Per la provincia di Vibo Valentia hanno già aderito 23 comuni:
Acquaro, Dinami, Filadelfia, Filandari, Filogaso, Francavilla Angitola, Francica, Joppolo, Maierato, Nardodipace, Nicotera, Pizzoni, Polia, Ricadi, San Nicola da Crissa, Serra San Bruno, Simbario, Sorianello, Spadola, Spilinga, Vallelonga, Zaccanopoli, Zambrone.

Commenti