SIT-IN NOTTURNO DEI PRECARI DEL PUGLIESE ALLA CITTADELLA REGIONALE

Un gruppo di un precari dell’azienda ospedaliera Pugliese – Ciaccio di Catanzaro ha trascorso la notte davanti alla sede della Regione Calabria in segno di protesta contro le lettere di licenziamento notificate nei giorni scorsi. La decisione di tenere il sit-in notturno è maturata dopo la riunione con il presidente della Regione, Mario Oliverio ed il commissario per la sanità calabrese, Saverio Cotticelli che non ha prodotto soluzioni. Si tratta di lavoratori assunti a tempo determinato alcuni anni fa per i quali un vincolo di legge non ammette ulteriori proroghe dei loro contratti. Il licenziamento riguarda una ventina di precari dell’azienda ospedaliera di Catanzaro, ma la vertenza coinvolge complessivamente oltre 200 tra medici, infermieri e operatori sanitari.

Commenti