San Lucido, i Treni passano troppo vicino alle abitazioni, si muove il sindaco Bruno

0
612

In un momento storico che, sul Tirreno Cosentino soprattutto, verrà ricordato come il tempo della pulizia, voluta dal procuratore capo della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni, a San Lucido, non vi sembrano essere nubi all’orizzonte.

L’operato del sindaco Leverino Bruno, persona onesta e preparata, appare sempre più limpido ed univoco, verso una sola direzione: Quella della buona politica al servizio della Polis.

Tornando alla cronaca, La maggioranza di governo ha dato mandato agli esperti del comune tirrenico di monitorare la rotatoria di San Lucido nord, luogo di troppi incidenti stradale, alcuni dei quali purtroppo mortali.

Inoltre, il sindaco Bruno ha attenzionato una situazione sfuggita probabilmente a qualcuno.

La Ferrovia che transita a San Lucido marina è troppo vicina ad alcune abitazioni.

inquinamento acustico?

È il capogruppo Luigi Novello a dare notizia dell’azione politica, moderata in termini e modi, ma incisiva nella sua concretezza

“Vogliamo vederci chiaro-Spiega Novello- abbiamo commissionato delle indagini, vogliamo capire se c’è pericolo di inquinamento acustico pere chi abita nella Marina di San Lucido, dato che la stazione locale è quotidianamente attraversata da treni regionali e da quelli che vanno in Sicilia”

Il comune starebbe valutando le opzioni, nel caso in cui, dai rilievi evincesse pericolo per i cittadini

“Non vogliamo fare muro contro muro con RFI, scegliamo il dialogo, conclude il dott. Novello, ma prima di tutto vengono i cittadini, dobbiamo tutelare la loro salute, non vogliamo creare tensioni con la ferrovia ma trovare soluzioni concrete, qualora servisse”

Commenti