È un momento difficile per tutti, un momento che mai come adesso ci unisce per la condivisione delle stesse ansie, le stesse preoccupazioni, le stesse speranze. Un momento di dure restrizioni che ci sta mettendo a dura prova, anche a livello economico.

Il Coronavirus non solo sta facendo danni, ma ci sta facendo riscoprire l’umanità come atteggiamento non solo come sentimento. In questo difficile momento la Città di Diamante non perde l’occasione per dimostrare che ha un grande cuore, di essere solidale e sentirsi una comunità unita, pronta ad aiutare chi ha bisogno.

Infatti, spinta proprio da questo spirito di solidarietà, parte la bellissima iniziativa denominata “Carrello Sospeso” promossa dal Gruppo Commercianti di Diamante ed accolta con soddisfazione dal Sindaco Magorno che ha assicurato l’appoggio di tutta l’Amministrazione Comunale.

Nei supermercati e nei negozi di  alimentari che aderiscono al Carrello sospeso, è possibile lasciare pagato beni di prima necessità come ad esempio latte, pane, farina, pasta, per le famiglie e le persone che in questo momento vivono in maggiori difficoltà economiche. Alcuni metteno a disposizione anche il servizio a domicilio in modo da mandare la spesa direttamente a casa, evitando di uscire e garantendo la privacy.

Il “Carrello Sospeso” è un’occasione per la comunità di Diamante di dimostrare grande generosità, che nei momenti di difficoltà è pronta ad unirsi ed aiutarsi pensando agli anziani, ai malati, a chi non lavora più o svolge lavori saltuari, alle famiglie che vivono in difficoltà alle quali forse un gesto di solidarietà non risolverà i problemi ma può essere un momento di conforto e di vicinanza.

La spreranza è che questa bellissima iniziativa possa essere imitata anche in altre città.

Le attività che aderiscono al “Carrello Sospeso” saranno comunicate su Facebook Gruppo Commercianti Diamante. Fonte telediamante

Banner gratuiti
Promozione gratuita

Commenti