Continuano i roghi dei rifiuti sulla spiaggia di Praia a Mare.
Mentre nei comuni di Scalea e Tortora le rispettive Amministrazioni comunali hanno provveduto direttamente a pulire la spiaggia, separando il materiale legnoso dagli altri rifiuti, soprattutto plastica , facendosi promotrici anche di giornate ecologiche, a Praia a Mare ciò non è avvenuto malgrado gli annunci e la pulizia della spiaggia, che il comune pare abbia riservato solo alla spiaggia libera, continua a registrare questi episodi che stiamo puntualmente documentando e segnalando. Altro che transizione ecologica. Qui non vi è il minimo rispetto né dell’ambiente e né della salute immettendo nell’aria i veleni derivanti da questi roghi.

Italia Nostra, sezione alto Tirreno Cosentino.

Commenti