PD Amantea: “ripristinare l’accesso in Contrada Camoli in tempi ragionevoli. Gli abitanti non possono attendere mesi

Gentili Commissari,
sentiamo il dovere – in vista dell’incontro in cui ci si potrà confrontare di persona sulle tematiche sollevate – di portare alla vostra attenzione alcune altre questioni riguardanti la nostra comunità.
Ci giungono tante segnalazioni concernenti il disagio derivante dal fermo del servizio di taglio erba comunale. Il problema riguarda un po’ tutto il territorio cittadino: situazioni difficili ci vengono indicate presso la Strada Nova – dove le erbacce ostruiscono parte della carreggiata – , in zona San Procopio ed in Contrada Camoli. Ci viene, inoltre, riferito che alcuni privati cittadini stiano provando a far ripulire quanto di competenza comunale a proprie spese.
Alla luce di ciò vi chiediamo di attivarvi per la riassegnazione di un servizio indispensabile, ancor più oggi in piena stagione estiva.
Relativamente a Camoli, siamo stati contattati da diversi cittadini – abitanti nella contrada – che ci hanno espresso tutta la loro preoccupazione riguardo ai tempi di ripristino della strada principale per raggiungere le loro abitazioni che – a differenza di quanto inizialmente era stato preannunciato – pare si stiamo allungando (non di poco). In questo momento sono costretti ad utilizzare un’arteria del Comune di Belmonte. E al di là del mero disaggio, il tema è che tale circostanza allunga anche i tempi di intervento dinnanzi a potenziali situazioni di soccorso. Proprio per tale ragione, chiediamo di sollecitare i competenti uffici comunali per far ricorso a tutti quegli strumenti previsti dalla norma in caso di necessità ed urgenza – che la situazione richiede – che consentono di semplificare le procedure e di agire con celerità per portare a soluzione una situazione che tanta preoccupazione e ansia sta procurando alla comunità camolese.

Direttivo PD Amantea circolo Moro-Berlinguer

Commenti