“Ho concluso una visita istituzionale presso il distretto sanitario di Amantea” Lo rende noto il segretario-questore dell’assemblea regionale, On. Graziano Di Natale, al termine di un tavolo tecnico avuto con i responsabili del Poliambulatorio locale
“La sanità nella Provincia di Cosenza -Afferma il consigliere regionale, in premessa- non può che esser risollevata, puntando sul giusto adeguamento dei presidi funzionanti, al fine di migliorare l’offerta sanitaria. In quest’ottica, ho visionato, tastando con mano, che ad Amantea, città alla quale sono fortemente legato, c’è una struttura nuovissima con tantissime potenzialità, avente un laboratorio che potrebbe essere allestito per processare i tamponi, sostenendo il laboratorio analisi dell’Annunziata. Inoltre, sono presenti tanti macchinari che potrebbero risultare utilissimi in questo momento di emergenza”. Il vicepresidente della commissione regionale contro la Ndrangheta, tesse le lodi dei dipendenti del distretto sanitario “Ho avuto modo di constatare che vi è del personale medico e infermieristico preparato. Voglio ringraziarli per la garbatezza e la disponibilità con la quale mi hanno accolto”.
L’attenzione dell’avvocato paolano, In un’azione politica lungimirante, alimentata da una visione a 360 gradi, scaturisce nell’analisi delle mancanze paventate, e dalle possibili soluzioni vagliabili in breve termine.
“Ho notato ci sono tre piani non ultimati nonostante sia stato presentato lo studio di fattibilità e inserito nell’atto aziendale.
Eppure sono lì fermi e noi siamo costretti a pagare fitto ai privati da anni quando abbiamo locali pubblici non utilizzati. Dopo la denuncia -Conclude Di Natale- serve la proposta.
Su quest’ultimo aspetto, nei prossimi giorni, promuoverò un’accorata discussione”.

Commenti