La Calabriae il Flag dello Stretto sono stati protagonisti venerdì scorso nellatrasmissione “L’Italia in vetrina” di Casa Sanremo, importatevetrina condotta da Veronica Maya e presente nella città dei fioridurante le giornate del festival. Presenti giornalisti, artisti eaddetti ai lavori, ma sopratutto le eccellenze calabresi.L’iniziativa è stata promossa dai quattro Flag della regione, incollaborazione con l’assessorato alle Politiche agroalimentari dellaRegione Calabria, guidato dall’assessore Gianluca Gallo. A Sanremo ilFlag ha portato il meglio del territorio, come il pescato del marTirreno, la cipolla rossa di Tropea, il pecorino crotonese el’artigianalità delle imprese locali. Il presidente del Flag delloStretto, il dott. Antonio Alvaro, ha illustrato le attività svolte equelle in programma. Per l’occasione sono stati presentati due nuovispot promozionali, con all’interno le immagini del mare, deipescatori, del pescato e del territorio che va da Pizzo Calabro aMelito Proto Salvo. A Casa Sanremo il dott. Vittorio Caminiti,presidente dell’Accademia del Bergamotto di Reggio Calabria, haparlato dell’importante ruolo che ha hanno la cucina del territorio ele eccellenze della regione in ambito enogastronomico. Un momentoimportante è stato delicato ad una ricetta nuova e particola, ilmaestro orafo Gerardo Sacco, con l’aiuto dello chef Fabio Campoli, harealizzato la sua “Carbonare di Mare”, piatto molto apprezzato,già presentato a Reggio Calabria all’interno delle attività delMuseo del Cibo.

Commenti