L’artista cosentino Maurizio Orrico, ispirato dal periodo legato al Coronvirus, ha iniziato dal mese di marzo 2020 a lavorare ad un suo nuovo progetto artistico, in cui racconta la persona attraverso la maschera. Un oggetto che in questo ultimo anno ha preso diverse forme e che è il principale simbolo della pandemia. Orrico ha realizzato una maschera ispirata a Pinocchio, dal naso molto pronunciato, esattamente lungo un metro, come il distanziamento sociale dettato dalle norme anti Covid. Il titolo dell’opera è “Distanza 1 metro 2020” e l’ispirazione alla favola di Collodi è un chiaro riferimento alla menzogna. Bugia, secondo l’autore, raccontata dalla politica e dalla scienza, in cui governa la confusione e il caos.

Commenti