RUBARONO ORO E CONTANTI PER 6 MILA EURO IN UN APPARTAMENTO, 2 ARRESTI

0
256

I carabinieri hanno scoperto gli autori del furto avvenuto in una abitazione di Campo Calabro, nel reggino, lo scorso primo settembre dalla quale erano stati rubati monili in oro ed argento per un valore di circa 5 mila euro e mille euro in contanti. Si tratta di Patrizio Bevilacqua, di 33 anni, e Damiano Vincenzo Bevilacqua, di 37 anni, già detenuto per reati contro il patrimonio ed in materia di armi, ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato e furto in abitazione aggravato in concorso. Il 37enne, inoltre è accusato anche di simulazione di reato, in concorso con la propria figlia, perché si sono avvalsi della sua auto per compiere portare a termine il piano criminale e poi ne hanno denunciato falsamente il furto.

Commenti