In primo grado il Tribunale di Paola, aveva assolto 5 persone, imputate per la frana sotto l’ospedale locale, che era finita alla ribalta nazionale. La Corte D’Appello di Catanzaro ha confermato la sentenza proprio del tribunale paolano, stabilendo la ( definitiva assoluzione) di cinque persone.

“Il fatto non sussiste” smontate le accuse secondo le quali, la frana sotto l’Ospedale San Francesco era stata causata dalla costruzione dn una villetta in un terreno poi franato. Ad essere assolti con formula Piena, Annarita Sganga, Pasqualino Saragò, Eduardo Romano, Salvatore Romito e Silvestro Mannarino. La fine di un calvario giudiziario “ingiusto”.

Commenti