Paola, altro evasore scoperto dalla guardia di Finanza

Si tratta di un medico operante nella provincia di Cosenza

0
851

 

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha scoperto un medico professionista, che dal 2014 non ha dichiarato compensi per circa 500 mila euro e non ha presentato alcuna dichiarazione I.V.A., pur avendo eseguito operazioni imponibili per oltre 670 mila euro.

I Finanzieri della Compagnia di Paola hanno smascherato il medico evasore, operante nella Provincia di Cosenza, grazie all‘individuazione “mirata“ del soggetto economico attraverso l’attività di controllo del territorio e l’utilizzo delle banche dati a disposizione della Guardia di Finanza, che complessivamente hanno consentito di sviluppare una specifica analisi di rischio e di rilevare significativi elementi di pericolosità sotto il profilo fiscale, originando una preordinata attività di controllo.

Fonte Iacchitè.com

Commenti