Continuano i controlli sull’attività urbanistico edilizia da parte dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di Orsomarso sede di Scalea al fine di reprimere il fenomeno dell’abusivismo.

Nei giorni scorsi sono stati effettuati dei controlli nel comune di Maierà. Durante uno di questi in località “Citra” si è riscontrato, unitamente al responsabile comunale dell’ufficio tecnico, che una persona nel procedere alla ristrutturazione di un fabbricato esistente ha realizzato diverse opere di ampliamento e in assenza dei titoli abilitativi previsti dalla normativa.

Il tutto realizzato anche in area sottoposta a vincolo sismico.

Si è pertanto proceduto al sequestro dei manufatti e alla denuncia dell’esecutore dell’opera.

Commenti