Cosenza, omicidio Marincolo, chiesto ergastolo per Abbruzzese e Lamanna

0
315

Il pm antimafia di Catanzaro, Camillo Falvo, ha chiesto l’ergastolo nei confronti di Carlo Lamanna, Carmine Attanasio, Giovanni Abbruzzese e Umile Miceli ritenuti organizzatori dell’omicidio di Francesco Marincolo compiuto a Cosenza il 28 luglio del 2004.

Il delitto venne eseguito per vendetta da Michele Bruni che riteneva la vittima corresponsabile della morte del padre, il boss Francesco, assassinato a sua volta nel capoluogo bruzio nel luglio del 1999. Il magistrato requirente ha chiesto la condanna a 8 anni e sei mesi per i collaboratori di giustizia Adolfo Foggetti e Daniele Lamanna.

Quest’ultimo è il principale accusatore del fratello Carlo che guidava la moto su cui prese posto Bruni per compiere l’agguato. Gli imputati sono a giudizio davanti al gip distrettuale di Catanzaro in sede di rito abbreviato. Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Ingrosso, Pisani, Quintieri, Manna, Acciardi e Greco. La sentenza è prevista per il 27 gennaio prossimo.

Fonte Gazzetta Del Sud

Commenti